Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Adottare un taglio di capelli geometrico
Adottare un taglio di capelli geometrico
Adottare un taglio di capelli geometrico
Stili & tendenze

Adottare un taglio di capelli geometrico

Condividi
Tendenza particolarmente ricercata quest’inverno, i tagli geometrici restano uno dei must della prossima stagione estiva. È dunque ancora tempo di provarne uno! Studiato al millimetro, un taglio come questo deve essere realizzato alla perfezione per un risultato degno di nota.
 
La tendenza. Dopo diverse stagioni, sono due le tendenze al centro dell’attenzione: l’effetto «pettinato-spettinato» e «il liscio perfetto». Il «liscio perfetto» si abbina perfettamente ai tagli geometrici. Solo un taglio dai contorni e dagli angoli molto precisi permetterà di valorizzare una chioma rigorosamente lisciata. Precisione è la parola d’ordine per la realizzazione di questo taglio. La frangia deve essere dritta quanto il resto dei capelli.
 
Scegliere il taglio. Ovviamente non esiste un unico taglio geometrico. Dal taglio boyish alle lunghezze XXL, passando per il carré, tutti questi tagli possono essere realizzati in maniera geometrica. L’unico imperativo durante la realizzazione di un taglio geometrico è la precisione. La forma, dalle punte alle radici, deve essere impeccabile e i contorni della pettinatura perfettamente disegnati.
 
Che colore? Non tutte le colorazioni sono adatte a un taglio geometrico. Per valorizzare il taglio, meglio evitare di esagerare con il colore. Da evitare gli effetti di stile come il rainbow hair, il tie & dye e il balayage. L’ideale è un colore unico su tutta la chioma. Uniformità e brillantezza sono le due parole chiave per un taglio geometrico.
 
© Pixelformula / Sfilata Elie Saab prêt-à-porter, Autunno-Inverno 2012-2013 © Jean Louis David
 
Da sapere di più: