Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

3 gesti per combattere i capelli che diventano grassi troppo in fretta
3 gesti per combattere i capelli che diventano grassi troppo in fretta
3 gesti per combattere i capelli che diventano grassi troppo in fretta
Trattamenti capelli

3 gesti per combattere i capelli che diventano grassi troppo in fretta

Condividi
Non sopporti più che i tuoi capelli abbiano un aspetto grasso? Scopri 3 soluzioni da adottare ogni giorno per ritrovare al più presto una chioma leggera e piena di vitalità.   1.Scegli trattamenti mirati. I prodotti che hanno una formula delicata e non contengono oli sono quelli adatti a te. Usandoli eviterai di aggredire e appesantire il capello. Anche uno shampoo purificante è indispensabile nella tua routine di cura dei capelli per eliminare l’eccesso di sebo.   2. Dirada gli shampoo. Più lavi i capelli e più stimoli le ghiandole sebacee che sono le responsabili dei tuoi capelli grassi. Fai lo shampoo due o tre volte alla settimana. Procedi a un massaggio delicato per non stimolare le ghiandole e poi risciacqua con acqua tiepida. Tieni anche presente che puoi ricorrere allo shampoo secco! Per evitare di lavare i capelli troppo spesso, questo shampoo rappresenta LA soluzione perfetta. Ti permette di sfoggiare una chioma fresca dal mattino alla sera. Facile da portare con sè, permette di effettuare dei ritocchi in qualunque momento della giornata.   3. Evita di toccare troppo i capelli. Una volta pettinati, non toccare più i capelli! Le ghiandole sebacee, altrimenti, produrranno sebo per proteggere il cuoio capelluto e creeranno l’effetto grasso tanto temuto! Lasciali asciugare preferibilmente all’aria per ridurre l’utilizzo di apparecchi riscaldanti e prendi tutto il tempo necessario per districarli con delicatezza. Infine, evitare lo sfregamento della chioma causato dal contatto con un accessorio (cappello, berretto, cappellino…) farà in modo che non diventi grassa.   © PixelFormula, Sfilata Jean Pierre Azede, prêt-à-porter, Autunno-Inverno 2014-2015 © Jean Louis David  
Da sapere di più: