Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

Gara di acconciature: carré anni ‘40 VS carré mosso
Gara di acconciature: carré anni ‘40 VS carré mosso

Gara di acconciature: carré anni ‘40 VS carré mosso

La stagione Autunno-Inverno 2013-2014 mette in primo piano i tagli a carré. Declinati all’infinito con varianti di effetti e di colori, i tagli corti cambiano seguendo i gusti di ognuna di noi. Durante le sfilate dell'ultima stagione le tendenze che spiccano sono due: il carré con capelli mossi e quello ispirato agli anni ’40. Un'ottima occasione per organizzare una gara di acconciature.
 
Il carré anni ‘40. Negli anni ’40 le donne scelgono di seguire i propri desideri e di non dipendere più dagli uomini. Tagliano i capelli e si truccano in stile glamour. Non importa se qualche ciuffo è più corto degli altri, l’importante è decidere da sole! Il loro incarnato diafano risaltagrazie al nero corvino dei capelli. Il taglio dimostra una perfetta emancipazione, senza trucchi. Per realizzarlo, dovrai chiedere un taglio destrutturato e piuttosto innovativo al tuo parrucchiere. La frangia è corta, come le lunghezze. Dopo aver lavato i capelli, lasciali asciugare all’aria per ottenere una pettinatura morbida.
 
Il carré mosso. La ricerca di volume è in parte all’origine della tendenza del carré mosso, ma non solo. I capelli mossi aggiungono un tocco glamour alle acconciature a carré che non ne hanno abbastanza. Il risultato è una pettinatura sofisticata e spontanea al tempo stesso. Apprezzato in modo particolare per una serata o un evento mondano, il carré mosso si vede anche di giorno... a patto di avere il tempo di lavorare alla perfezione i ricci fin dal mattino. Per realizzare una pettinatura di questo tipo lava i capelli e applica una mousse per lo styling, che permette di dare un risultato naturale ai ricci quando li asciughi con il phon. Per aumentarne il volume applica il diffusore all’asciugacapelli. Utilizza quindi dei bigodini per creare ricci perfetti, lascia asciugare e vaporizza la lacca su tutta la chioma.
 
Il nostro verdetto? Il carré anni '40, nonostante il suo tocco retrò e originale, sembra difficilmente adattabile alla vita di tutti i giorni. Il taglio, quasi trascurato, dà l’impressione di essere poco studiato e difficile da portare. Il carré mosso, invece, è di tendenza, glamour e moderno. L’effetto mosso risulta molto più adattabile alla vita di tutti i giorni rispetto al carré anni ’40, visto sulla sfilata Louis Vuitton.
 
© Pixelformula / Sfilata Louis Vuitton prêt-à-porter, Autunno-Inverno 2013-2014 e sfilata Marc By Marc Jacobs prêt-à-porter, Autunno-Inverno 2013-2014 © Jean Louis David
 
Facebook
Pinterest
Twitter

Potrebbe piacerti anche…

Gara di acconciature: carrè austero VS carrè wavy
Pettinatura
Gara di acconciature: carrè austero VS carrè wavy

Il carrè è ormai intramontabile. Presente sulla maggior parte delle sfilate di ogni stagione, questo taglio di capelli è sempre attuale. Ma attenzione a rispettare i codici: la lunghezza di un...

Acconciatura di tendenza 2014: il volume anni ‘60
Pettinatura
Acconciatura di tendenza 2014: il volume anni ‘60

Nel 2014 continuano  le tendenze ispirate agli anni ’60! Che si tratti della banana rockabilly o del volume XXL, uomini e donne hanno molto da ispirarsi  a questi look di più di 50 anni fa! Adotta...

Gara di acconciature: la mezza coda wet look VS la mezza coda hippie
Pettinatura
Gara di acconciature: la mezza coda wet look VS la mezza coda hippie

Classico intramontabile,  la mezza coda di cavallo è rivisitata quest’estate in tutti i modi. Femminile e romantica, si adatta alle tendenze e si mostra per lo più sotto forma di mezza coda wet...

Le acconciature degli anni 60
Pettinatura
Le acconciature degli anni 60

Gli anni ‘50 hanno mostrato la volontà della donna di rompere con l’immagine puramente decorativa adottando tagli molto corti, più maschili. Gli anni ‘60 riprendono a privilegiare tagli...

Altre notizie

Gli indispensabili di stagione

Trova il tuo salone Jean Louis David