Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

Usare la lacca in modo corretto
Usare la lacca in modo corretto
Usare la lacca in modo corretto
Pettinatura

Usare la lacca in modo corretto

Condividi
La lacca è sempre un prodotto indispensabile del tuo beauty-case. Va usata per fissare un movimento o tutta la chioma, per rimanere perfettamente pettinata il più a lungo possibile. Eccoti i nostri consigli per usarla nel modo migliore.
 
Prima di tutto stai attenta a non confondere lacca e spray fissante! Certo, entrambi hanno una funzione di fissaggio, ma il loro uso è diverso. «La lacca è molto fine, come una foschia. Lascia un residuo molto leggero. Invece lo spray è un liquido che, vaporizzato, si trasforma in piccole gocce, con un effetto leggermente bagnato». Lo spray fissante si usa per fissare un movimento, poiché una volta applicato permette di modellare i capelli fino ad ottenere la forma desiderata! La lacca, invece, si usa per il finish. Grazie all’orientamento del suo beccuccio, puoi vaporizzarla da vicino per un’azione localizzata o da lontano per fissare tutta la pettinatura.
 
L’indice di tenuta, va scelto a seconda del risultato finale desiderato. «Se vuoi una pettinatura scolpita che tenga a lungo, dovrai scegliere una tenuta forte. Per mettere in rilievo un movimento o un’ondulazione dei capelli, basta una tenuta leggera o media».
 
In teoria una buona lacca si elimina con la spazzola. La lacca non deve lasciare residui (la chioma deve ritrovare il movimento naturale) né appesantire il capello.  Se dopo averli spazzolati ti sembra che i tuoi capelli sono appesantiti o grassi, ti toccherà cambiare lacca!
 
Se vuoi fissare la  tua pettinatura con una spruzzata di lacca, vaporizzane un po’ in ogni direzione. «Ecco come si fa: spruzzala a 20-30 centimetri di distanza dalla capigliatura e avvolgiti nella nuvola di lacca!». Per creare un movimento lo spruzzo deve essere localizzato: avvicina il braccio ai capelli. «Non troppo, peró! Altrimenti la lacca si depositerà in un punto preciso e i capelli rischieranno di risultare appiccicosi».
 
Il nostro consiglio: La lacca non rovina i capelli. A meno che tu non ne usi mezza bomboletta al giorno... Non esagerare durante l’applicazione e se i capelli ti sembrano secchi lavali per eliminare ogni residuo di lacca.
 
© DR © Jean Louis David
Da sapere di più:

Expert
Jean Louis David

MATTEO MODOLA
Formatore a Brescia
Matteo Modola - Formatore a Brescia - Esperto Jean Louis David
Scopri
Rechercher uniquement les Bars à style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO