Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Scopri come proteggere il taglio sotto il casco
Scopri come proteggere il taglio sotto il casco
Scopri come proteggere il taglio sotto il casco
Pettinatura

Restare in ordine dopo aver portato il casco per la moto

Condividi

Ne hai abbastanza dei ciuffi schiacciati, dell'elettricità statica o del segno del casco sui capelli? Ecco cinque consigli per rimanere ben pettinata anche sulla moto.

Adatta le tue pettinature

Per rimanere ben pettinata sotto il casco devi assolutamente evitare certe pettinature. Puoi optare per una coda di cavallo o per delle trecce (classiche, olandesi, a spiga...) visto che cominciano da sotto la nuca. Evita invece gli accessori come le pinze: non terrebbero e, inoltre, potrebbero darti fastidio.

Utilizza i prodotti per lo styling a ragion veduta

Applicare la lacca, il gel, la spuma sulle lunghezze prima di infilare il casco, non è una buona idea! Pettinatura deformata e segno del casco sono garantiti a fine percorso. Per ricomporre la pettinatura una volta che togli il casco, invece, porta i prodotti di cui hai bisogno in una trousse "speciale hair style".

Proteggi i capelli

La velocità, il vento e il freddo invernale sensibilizzano la fibra del capelli e favoriscono la formazione di nodi. Se le lunghezze escono dal casco, proteggile al meglio con un foulard.

Lava il casco

Il cuoio capelluto è aggredito dal calore e dagli sfregamenti all'interno del casco. Per reazione il cuoio capelluto produce sebo in eccesso e rende grasse le radici. Per evitare tutto ciò, lava regolarmente l'interno del casco con acqua e sapone. Se non hai il tempo di farlo, prendi l'abitudine di indossare un passamontagna finissimo specifico in ogni tragitto. Questo gesto servirà anche a bloccare l'elettricità statica prodotta dagli sfregamenti all'interno del casco che, a lungo andare, seccano le punte.

Da sapere di più:
Control Therapy