Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Come portare i capelli frisé?
Come portare i capelli frisé?
Come portare i capelli frisé?
Pettinatura

Come portare i capelli frisé?

Condividi
Il ritorno dei capelli frisé:  niente di meglio per celebrare gli anni ’90 quest’anno. Ti ricordi l’epoca in cui con le amiche ti divertivi nella stanza da bagno con il ferro della mamma? Potrai ricominciare. Spiegazioni.
 
I capelli frisé, consigli per l'uso. Senza ferro arricciacapelli, sarà difficile ottenere un risultato perfetto. Con le sue quattro piastre ondulate questo ferro è l’ideale. Prima di usarlo bada bene a che i capelli siano completamente asciutti e protetti con una crema. Prendi ciocche sottili per un risultato ancora più imponente e falle scivolare nel ferro. Per evitare un effetto troppo voluminoso evita di agire fin dalle radici, parti piuttosto dalle mezze lunghezze.
 
Per chi? Per chi ha capelli di media lunghezza o lunghi. In particolare se sono fini e senza volume. Chi invece ha una chioma più corta eviti di fare il frisé: il volume ottenuto sarebbe eccessivo e il taglio non molto pratico.
 
Quale acconciatura? L’acconciatura vista durante la sfilata Moschino Cheap & chic è ideale. Si lasciano le radici da una parte in modo da evitare un volume troppo imponente e una criniera indomabile. Inizia col tracciare una riga laterale e fissa la ciocca dietro l’orecchio opposto alla riga. Appiattisci le radici con l’aiuto di un gel, senza eccedere per evitare un effetto troppo grasso. Per un risultato elegante e di tendenza inizia a realizzare i capelli frisé partendo dalla parte superiore delle orecchie. Ecco fatto: gli anni ’90 sono di ritorno nei tuoi capelli!
 
Da sapere di più: