Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Scegliere lo shampoo giusto
Scegliere lo shampoo giusto
Trattamenti capelli

Scegliere lo shampoo giusto

Condividi
Scegliere uno shampoo adatto alla natura dei propri capelli è essenziale. Perché lo shampoo è il primo prodotto che agisce sulla tua chioma. Prepara il capello a ricevere gli altri trattamenti. Oppure serve da trattamento “leggero” per chi utilizza soltanto uno shampoo.
 
Oggi esistono shampoo adatti a qualsiasi natura e condizione dei capelli. Secchi, sottili, grossi, lisci, mossi, colorati: ogni tipo di capello troverà lo shampoo adatto, ma per far questo è importante conoscere i propri capelli. «Chiedi consiglio al tuo parrucchiere per sapere quale è il prodotto più giusto».
 
Se fai parte di coloro che lavano i capelli molto di frequente è indispensabile utilizzare uno shampoo delicato per uso frequente. E fare soltanto uno shampoo. «Per le altre, ossia per chi lava i capelli una o due volte alla settimana, è possibile fare due volte lo shampoo. Il primo permette di eliminare le impurità e i prodotti per lo styling che hai utilizzato. Si passa rapidamente e lo si elimina in fretta. Il secondo agisce più come un trattamento e può essere lasciato più a lungo».
 
Per un uso ottimale del tuo shampoo, si raccomanda vivamente di alternarne due di tipo diverso affinché possano agire sullo stato e sulla natura del capello. «Quando utilizzi un solo shampoo il tuo cuoio capelluto finisce per abituarsi. Il prodotto può allora rivelarsi meno efficace col passare del tempo». Per esempio se hai i capelli secchi adotta uno shampoo nutriente per l’idratazione e un altro alla cheratina per la brillantezza.
 
Sono possibili numerosi abbinamenti. È sufficiente seguire la logica e non scegliere due shampoo con azione contraria!  «Gioca tra lo stato e la natura del capello. Per esempio tra uno shampoo per capelli sottili e un altro per capelli secchi. Uno per capelli colorati da associare a uno shampoo per capelli grossi o sottili. Tutti possediamo nature di capelli che si completano, giochiamoci allora!».
 
Il nostro consiglio: Alterna i tuoi due shampoo in funzione della priorità del momento. Un esempio: i tuoi capelli sono secchi e colorati. Se trovi che mancano soprattutto d’idratazione, utilizza per due o tre lavaggi uno shampoo nutriente. Poi passa a uno shampoo pigmentato per capelli colorati.
 
Da sapere di più:
Il consiglio di
MATTEO MODOLA
Matteo Modola - Formatore a Brescia - Esperto Jean Louis David
Scopri tutti i consigli

Expert
Jean Louis David

MATTEO MODOLA
Formatore a Brescia
Matteo Modola - Formatore a Brescia - Esperto Jean Louis David
Scopri