Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

Realizzare ricci anni '40
Realizzare ricci anni '40
Realizzare ricci anni '40
Pettinatura

Realizzare ricci anni '40

Condividi
Le acconciature degli anni ’40 si caratterizzano per ricci morbidi e larghi. Le capigliature femminili dell’epoca riflettono perfettamente la ricerca d’indipendenza della donna a quei tempi. Raffinati e moderni, questi ricci sono scolpiti in modo tale che l’effetto glamour sia perfetto. I ricci stile anni ’40 sono di ritorno sulla cresta dell’onda per la stagione Autunno-Inverno 2013: impara a realizzarli.
 
Per realizzare dei ricci anni ’40, ecco i nostri consigli passo per passo.
 
Tappa n°1
Dopo aver lavato i capelli, traccia una riga sul lato a tua scelta e spazzola i capelli.
 
Tappa n°2
Applica una mousse per lo styling sui capelli umidi per assicurare che l‘acconciatura tenga. In più la mousse permette di accelerare  l’asciugatura e dà un risultato naturale ai tuoi ricci.
 
Tappa n°3
Asciuga i capelli. Utilizza un diffusore per evitare di surriscaldare il capello e incanalare bene l’aria, distribuendo il calore quando si blocca il soffio d’aria.
 
Tappa n°4
Arrotola i capelli intorno ai bigodini caldi di diametro largo. Non partire dalle radici ma dalle mezze lunghezze. Negli anni ’40, infatti, non si arricciava l’intera chioma. Lascia in posa per 10-15 minuti.
 
Tappa n°5
Togli accuratamente i bigodini. Distendi i ricci con le dita e applica un velo di lacca. Per evitare che i capelli ti cadano sul viso, portali sul lato opposto rispetto alla riga fissando un fermaglio sopra l’orecchio.
 
© Pixelformula / Sfilata Bottega Veneta prêt-à-porter, Autunno-Inverno  2013-2014 © Jean Louis David
 
Da sapere di più:
Rechercher uniquement les Bars à style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO