Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Focus sul biondo bianco
Focus sul biondo bianco
Focus sul biondo bianco
Colorazione

Focus sul biondo bianco

Condividi
Quando si parla di biondo bianco pensi a un bianco simile a quello di un foglio di carta oppure a quello dei capelli della nonna. Niente affatto. Il biondo bianco non significa avere i capelli bianchi ma sfoggiare un biondo molto luminoso, di una tonalità particolarmente fredda. Una tendenza che non finirà mai di sedurti!
 
La tendenza del biondo bianco.  Per tanto tempo i capelli biondi hanno diretto il gioco. E come per tutte le tendenze, dopo un po’ ci si stanca. Il biondo bianco ha dunque cambiato le carte in tavola ricordando i colori naturali dei capelli delle ragazze dei paesi nordici. Paesi calmi e riposanti. In un’epoca in cui si vive in pieno stress, ci guadagneremo tutti a imitare lo stile norvegese!
 
Per chi? Il biondo bianco dai riflessi freddi, quasi iridati, è adatto a basi medie e chiare. Le basi scure dovranno cambiare idea, sia perché non si riuscirebbe a ottenere il colore perfetto, sia perché la colorazione potrebbe sensibilizzare fortemente i capelli. Un risultato dunque poco interessante, visto che un capello bello è prima di tutto un capello pieno di salute! Per ottenere questo biondo bianco i capelli dovranno essere decolorati, poi patinati per raffreddare il colore.
 
Occuparsi del biondo bianco. Questo colore si tratta come un balayage. È infatti preferibile evitare tinte uniformi e privilegiare gli effetti stile mèches. L’ideale è dunque recarsi dal parrucchiere ogni 4 mesi per rifare le radici. Non di più. A casa utilizza trattamenti per capelli biondi per mantenere l’aspetto luminoso del tuo biondo bianco. Una volta al mese applica uno shampoo per capelli bianchi o un trattamento anti-giallo che renderà i tuoi capelli ancora più brillanti e luminosi.
 
Da sapere di più: