Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

Il vero-falso sul balayage
Il vero-falso sul balayage
Il vero-falso sul balayage
Colorazione

Dieci preconcetti sul balayage dei capelli

Condividi

"Esiste un solo tipo di balayage", "è come farsi delle ciocche bionde", "non posso farlo perché ho i capelli fini"... Sono tutte convinzioni errate che ti fanno credere che il balayage non sia adatto a te. Per non privarti più dei suoi deliziosi riflessi, sbarazzati dei pregiudizi!

1. Balayage o meches: la stessa cosa

Falso. Le meches colorate sono molto più larghe e marcate rispetto ai riflessi ottenuti con un balayage e hanno lo scopo di creare un maggiore contrasto con la base naturale.

2. È fatto solo per i capelli naturali

Assolutamente no! Anche se è l'ideale per illuminare il colore originale o per nascondere i primi capelli bianchi, si applica anche per rifinire una colorazione classica sfumandola e sublimando la chioma.

3. Si può adottare con qualunque taglio

Falso. Non è adatta alle pettinature super corte, questa tecnica richiede una certa lunghezza affinché il parrucchiere possa apportare i giusti tocchi di luce e offrirti un risultato naturale e armonioso.

4. Esiste un'unica tecnica di balayage

Falso. Il balayage può essere applicato come un velo sulle ciocche superiori, oppure verso l'interno della chioma per dare profondità, o ancora soltanto sulle punte o intorno al viso per apportare luminosità. Il colorista a volte mescola anche diverse tecniche per adattarsi al colore e alla lunghezza dei capelli. I saloni Jean Louis David propongono quindi un Contrast se la tua base è chiara, un Sunlight se sei mora o ancora il nuovo Soft Light speciale capelli lunghi.

5. Sta bene a qualunque colore di capelli

Vero. Che tu sia bionda, mora o rossa, un balayage darà un tocco di splendore alla chioma garantendoti un'aria assolutamente naturale. Il colorista adatterà soltanto la sfumatura dei riflessi alla tua base.

6. Un balayage è sempre biondo

Al contrario, è proprio l'errore da non commettere! Quando si parla di riflessi luminosi e discreti ci si riferisce a una tonalità che si avvicina al colore naturale. Se le bionde possono puntare su ciocche platino e le chiome castane possono sfoggiare deliziose sfumature miele, il parrucchiere non schiarirà mai troppo il tuo castano scuro ma opterà per un balayage caramello. Allo stesso modo, a meno che i tuoi capelli non siano rosso veneziano, il colorista sfumerà la tua chioma rossa con calde tonalità ciliegia o melagrana ma non con i toni del biondo.

7. Sui miei capelli ricci è impossibile!

Falso. Puoi optare per un balayage qualunque sia il tuo tipo di capelli. È ideale anche per dare più rilievo ai ricci!

8. I capelli fini devono evitare il balayage

Non per forza. Evita ovviamente di realizzarlo ripetutamente per non fragilizzare le lunghezze ma, anzi, i capelli guadagneranno sostanza grazie alla colorazione che crea una guaina sulla fibra capillare. Non esitare!

9. Lo posso fare da sola a casa

In realtà sì, perché esistono dei kit di colorazione nei supermercati previsti a questo scopo, ma soltanto l'abilità di un colorista ti assicura un risultato ottimale. L'applicazione richiede l'esperienza di un esperto per creare riflessi personalizzati, prendi quindi appuntamento in salone per evitare delusioni.

10. Posso farne quanti ne voglio

E invece no, perché i balayage sensibilizzano le lunghezze! Non farne più di 3 all'anno se vuoi preservare l'idratazione, la morbidezza e la brillantezza dei capelli.

Da sapere di più:
Contrast
Contrast
Rechercher uniquement les Bars à style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO