Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

Come portare il turbante in base al taglio di capelli?
Come portare il turbante in base al taglio di capelli?
Come portare il turbante in base al taglio di capelli?
Pettinatura

Come portare il turbante in base al taglio di capelli?

Condividi
Il turbante è adatto a ogni tipo di capelli. Basta sapere come sistemarlo in mezzo alla chioma a seconda del taglio… Scopri come portare il turbante!   Non capita spesso di incrociare donne col turbante. «Eppure è un accessorio che si porta facilmente. È pratico quando non hai molta voglia di pensare a una pettinatura ma è anche una garanzia di stile. Alcune osano portarlo anche per delle serate tanto è sinonimo di eleganza se abbinato a una mise adeguata».   Il tipo di capelli influenza la scelta del turbante. «Scegli la larghezza, la consistenza o il colore in base alla tua chioma. Ispirati allo stile anni ’70 o allo stile chic, alla Kate Moss. Tutte possono portare il turbante, basta saper scegliere quello giusto».   In genere col turbante i capelli sono raccolti. «L’ideale è portare i capelli all’indietro. Un tale ornamento basta a se stesso, non c’è bisogno di esagerare a livello di acconciatura. La soluzione migliore è lisciare la chioma per attirare l’attenzione soltanto sul turbante».   Il nostro consiglio: Chi ha capelli mossi, ricci o già lisci, pensi ai prodotti per lo styling al fine di appiattirli bene all’indietro. Nessuna ciocca deve uscire fuori dal turbante.    
Da sapere di più:
Rechercher uniquement les Bars à style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO