Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

I nostri consigli per cambiare il colore preservando la salute dei capelli.
I nostri consigli per cambiare il colore preservando la salute dei capelli.
I nostri consigli per cambiare il colore preservando la salute dei capelli.
Colorazione

Come passare dal rosso al biondo?

Condividi

Solare e intramontabile, il biondo conquista molte rosse. Che sia californiano, cenere o platino, apporta immediatamente luce alla chioma. Se l'idea di adottarlo ti tenta, scopri i nostri consigli per cambiare colore in tutta serenità.

Punta su una tinta appropriata

Scegli una tonalità di biondo che potrai portare con disinvoltura ogni giorno. Poiché i capelli rossi (base media) hanno tonalità abbastanza vicine al biondo (base chiara), hai diverse possibilità. Se desideri schiarire i capelli delicatamente, scegli un biondo veneziano caratterizzato da riflessi rossi, oppure un biondo cenere, al tempo stesso scuro, freddo e luminoso.

Se invece vuoi un cambiamento radicale, punta su un colore chiarissimo, come il biondo polare o il biondo platino che ti darà un look rock, deciso e di tendenza. Il biondo miele e il biondo dorato regaleranno, invece, il massimo della lucentezza alla tua chioma, come se avessi passato tutto l'anno sulle spiagge californiane.

Il nostro consiglio. Se hai la carnagione abbronzata, punta su tinte calde come il biondo dorato. Se invece hai la pelle molto chiara, meglio i toni freddi come il biondo polare.

Scegli la tecnica giusta

Per passare dal rosso al biondo consigliamo di realizzare un balayage. Per quale motivo? Perché offre un risultato naturale, luminoso e dà risalto alla chioma. Il parrucchiere inoltre schiarisce da 1 a massimo 3 toni rispetto al colore iniziale, limitando in questo modo l'aggressione alla fibra capillare. Questa tecnica di colorazione parziale, infine, permette di non avere linee di demarcazione a livello delle radici. Risultato: rimane ottimo anche con il passare del tempo.

Un'alternativa è realizzare la colorazione classica che copre la chioma dalle radici alle punte. Per ottenere un risultato uniforme il parrucchiere realizza decolorazioni più o meno intense in base alla sfumatura scelta. In questo caso dovrai prendere appuntamento in salone una volta al mese per ritoccare la ricrescita.

Prendi appuntamento dal parrucchiere

Passare dal rosso al biondo richiede un lavoro da professionista. Per sfoggiare un bel colore che tenga nel tempo, affida sempre la tua chioma al parrucchiere. Nessuno meglio di lui può consigliarti sulla tinta adatta, determinare il tipo di prodotto fatto per te e decidere il tempo di posa necessario per ottenere il risultato che sogni.

Da sapere di più:
Color Therapy
Color Therapy