Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Il carré boule
Il carré boule
Il carré boule
Carré

Tendenza 2017: il carré boule

Condividi

Dai ricci pin-up alle frange ondulate, sono tantissimi i look rétro che ritornano nel 2017. Tra gli altri, il carré boule, un taglio che si rivela molto cool adesso.

Come non ricordarsi di questo hairstyle sfoggiato da Joanna Lumley nei panni di Purdey nel film "Chapeau melon et bottes de cuir"? Un taglio rotondo e biondo veramente irresistibile.

 

A chi sta bene

Questo taglio non è per tutte. Sta bene sul viso squadrato perché addolcisce i lineamenti, mentre non è adatto per chi ha il viso tondo perché tende a evidenziarne la forma. Per poterlo realizzare è necessario avere dei capelli voluminosi e piuttosto fini.

 

Per un carré boule impeccabile

Dopo essere andata in salone per fare questo taglio, di cui Jean Louis David fu pioniere, puoi gestire lo styling da sola: sui capelli umidi, vaporizza uno spray termo-protettivo per proteggere le lunghezze dal calore di phon e piastra e per aumentare la tenuta del brushing. Poi, fissa i capelli alti sulla testa con un pinza e lascia libere alcune ciocche sulla nuca. Prendi la prima e comincia ad avvolgerla dalle radici alle punte con una spazzola rotonda, tira verso il basso mentre asciughi con il phon. Ripeti il gesto su tutta la testa, liberando di volta in volta le ciocche dalla pinza, stando attenta ad arrotondare bene le punte verso l'interno.

Per variare con lo styling

Il punto forte di questo carré boule è la possibilità di cambiare look ogni volta che vuoi. Per un'allure più romantica, puoi prendere una ciocca del ciuffo e fissarla sul lato con una molletta/gioiello. Oppure, per uno stile dandy, porta indietro tutti i capelli con il pettine e fissa con la lacca.

Da sapere di più: