Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Scegliere una spazzola tonda
Scegliere una spazzola tonda
Esperti

Scegliere una spazzola tonda

Condividi
La funzione principale della spazzola tonda? Creare brushing morbidi e belli. L’offerta è ampia: se non sai ancora che tipo di spazzola scegliere, scopri i consigli dei nostri esperti prima di andare a comprare il tuo prezioso strumento.
 
La spazzola tonda consente di lisciare i capelli mantenendoli morbidi e modella le punte, dando loro una forma arrotondata. Con un po’ di abilità e di tecnica, grazie a questo strumento riuscirai anche a lisciare le punte.
 
Al momento dell’acquisto della spazzola bisognerà prendere in considerazione alcuni criteri. La dimensione è il primo. «Il diametro della spazzola tonda si sceglie in funzione della lunghezza dei capelli. Per chi ha i capelli corti va bene un diametro piccolo, per chi li ha lunghi e vuole un brushing morbido sarà perfetto sarà un diametro medio, per chi li ha medio-lunghi e lunghi ma li vuole lisci un diametro grande sarà la scelta migliore». Ricorda che le spazzole tonde con un diametro piccolo si possono usare per dare volume alle radici o per creare i boccoli.
 
Dovrai poi fare attenzione al rivestimento, alle setole e agli spilli. «Oggi i rivestimenti in ceramica sono i migliori, perché permettono di distribuire in modo uniforme tutto il calore attorno alla spazzola, e quindi sui capelli. Questi modelli sono inoltre meno aggressivi per i capelli rispetto, ad esempio, ad una  spazzola in metallo». Un rivestimento in legno con setole di cinghiale, invece, può rivelarsi una buona soluzione per i capelli molto ricci, perché questo tipo di setola riesce a tenderli e a lisciarli perfettamente. Per quanto riguarda gli spilli, non ci sono raccomandazioni specifiche, ma solo alcune precisazioni. «Sceglili molto vicini per prendere bene i capelli, larghi se vuoi lisciarli o lavorare alle radici».
 
Per un uso ottimale della spazzola tonda, e di conseguenza per un brushing perfetto, asciuga i capelli al 75 %. «Se sono troppo bagnati, ti ci vorrà più tempo per spazzolarli, e il risultato rischierà di non durare a lungo…». Altri consigli: non incollare mai il phon ai capelli, per non surriscaldarli, e segui sempre il movimento della spazzola con l’asciugacapelli.
 
Il nostro consiglio: Scegli una spazzola soffiante e riscaldante, che renderà più facile la messa in piega. Invece di usare spazzola tonda e asciugacapelli, avrai un solo strumento in mano. Ciò non dovrà impedirti di asciugare il più possibile i capelli prima del brushing, perché una spazzola soffiante è meno potente di un phon.
 
Da sapere di più:
Il consiglio di
DAVIDE ROSSONI
Davide Rossoni - Formatore a Brescia - Esperto Jean Louis David
Scopri tutti i consigli

Expert
Jean Louis David

DAVIDE ROSSONI
Formatore a Brescia
Davide Rossoni - Formatore a Brescia - Esperto Jean Louis David
Scopri