Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

Prendersi cura della permanente
Prendersi cura della permanente

Prendersi cura della permanente

Lo scopo della permanente è creare dei ricci più o meno decisi, o semplicemente un movimento su punte e lunghezze, entrambi duraturi. E’ una tecnica efficace, anche se ormai sempre meno diffusa. Se fai parte delle irriducibili della permanente, segui i nostri consigli.
 
Il successo della permanente ha raggiunto il culmine negli anni 80. Facile da realizzare e di grande tendenza, questa tecnica ha finito però per perdere importanza. «A metà degli anni 90, infatti, sono stati i capelli lisci a dettar legge, insieme ad acconciature più naturali. La permanente, inoltre, era forse troppo duratura. Molte clienti iniziavano a voler cambiare acconciatura regolarmente».
 
Nonostante tutto la permanente non è scomparsa del tutto. E il segreto è solo una questione di dosaggio. Evita di cadere nell’eccesso con ricci troppo fitti o troppo marcati. Scegli invece delle onde morbide, come prescrive il look wavy.
 
La permanente dura da 2 a 3 mesi. Si tratta comunque di un effetto relativo, ma sappi che durante questo lasso di tempo é consigliabile evitare le colorazioni per non indebolire ulteriormente i capelli. «Su un capello sano e naturale, la permanente non avrà un impatto negativo. Bisogna tuttavia usare prodotti adatti. In questo caso si tratta di shampoo e maschere per capelli ricci specifici per far mantenere alla fibra capillare il più a lungo possibile l’aspetto arrotondato». Prenditi cura della tua permanente ogni giorno evitando di lisciare o tirare i capelli per non distendere il riccio!
 
Il nostro consiglio:  Uscita dal tuo parrucchiere é importante non lavare i capelli nelle 24 ore successive, altrimenti la tua permanente si rovinerà subito. Puoi al massimo bagnarli un po’, ma dovrai evitare assolutamente shampoo, maschere e qualsiasi tipo di brushing.
 
Facebook
Pinterest
Twitter

Potrebbe piacerti anche…

Streetstyle: prendersi cura del rosso fiammante
Colorazione
Streetstyle: prendersi cura del rosso fiammante

La sua acconciatura? Capelli lunghi e mossi, di una perfetta tonalità di rosso. Brillante, il suo colore è luminoso e illumina anche i tratti del suo viso. Per prendersene cura ogni giorno utilizza...

Streetstyle: prendersi cura del rosso fiammante
Colorazione
Streetstyle: prendersi cura del rosso fiammante

La sua acconciatura? Il nostro streetstyle del giorno sfoggia un perfetto rosso fiammante.  Legata in una coda di cavallo, la sua chioma di media lunghezza è curata con trattamenti specifici per...

Come prendersi cura del colore?
Colorazione
Come prendersi cura del colore?

Prendersi cura del colore richiede tutta la tua attenzione! Non basta recarti nel salone del parrucchiere ogni 3 mesi affinché il colore resti brillante. Bisogna occuparsene anche a casa, qualunque...

Come prendersi cura del tie & dye?
Colorazione
Come prendersi cura del tie & dye?

Questo Autunno-Inverno il tie & dye continua ad essere presente. Una prova che certe tendenze durano diverse stagioni! Che il tuo tie & dye sia colorato o che somigli piuttosto a un ombré...

Altre notizie
Il consiglio di
DAVIDE ROSSONI
Davide Rossoni - Formatore a Brescia - Esperto Jean Louis David
Scopri tutti i consigli

Expert
Jean Louis David

DAVIDE ROSSONI
Formatore a Brescia
Davide Rossoni - Formatore a Brescia - Esperto Jean Louis David
Scopri

Gli indispensabili di stagione

Trova il tuo salone Jean Louis David