Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

Le onde dell’acconciatura retrò
Le onde dell’acconciatura retrò
Le onde dell’acconciatura retrò
Pettinatura

Le onde dell’acconciatura retrò

Condividi
Le acconciature retrò hanno ritrovato, da ormai qualche stagione, il loro status di nobiltà per un effetto chic e sensuale. Zoom sulle diverse epoche vintage.
 
Acconciatura ondulata, versione anni 20. Le onde retrò sono molto marcate e stanno bene a chi ha i capelli corti o a caschetto. Questo wavy ondulato si porta su un lato e si ottiene grazie a differenti tecniche. La più semplice e la più rapida consiste nell’utilizzare delle barrette piatte da mettere in orizzontale sui capelli umidi. Prima di tutto, applica una noce di schiuma per una migliore tenuta. Tre barrette sono sufficienti per creare delle onde ben visibili, soprattutto se i capelli sono corti. Asciuga i capelli perfettamente prima di togliere le barrette. Utilizza del gel per modellare le onde a piacere.

Acconciatura ondulata, versione anni 50. Le onde sono meno strutturate ma altrettanto lavorate, per un look da femme fatale. In questo caso ci facciamo aiutare dai bigodini per una tenuta a lunga durata e un risultato perfetto. Sui capelli bagnati, crea due o tre boccoli sulla parte superiore della testa arrotolando delle larghe ciocche di capelli attorno ai bigodini. Fa la stessa cosa con tre o quattro ciocche sulla parte inferiore della tua capigliatura. Lascia asciugare e usa il phon per fissare meglio il tutto, prima di togliere i bigodini. Prendi una spazzola per disfare delicatamente le onde e creare questo movimento assolutamente retrò. Vaporizza infine un velo di lacca per fissare l’acconciatura.
 
Da sapere di più:
Rechercher uniquement les Bars à style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO