Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

La treccia africana
La treccia africana
La treccia africana
Pettinatura

La treccia africana

Condividi
Moda o arredamento, è la stessa cosa: per questa stagione primavera-estate, lo stile etnico è la nuova tendenza. E per la bellezza? Anche i capelli diventano africani con le trecce etniche!
 
Lo stile della treccia africana. Hai sempre pensato che le trecce africane (anche chiamate «trecce francesi») fossero riservate alle dive dell’R’n’B degli anni 90? Si direbbe che da allora questo stile si sia “democratizzato” per andare verso una versione più leggera e adatta a tutti i tipi di capelli. Chi non ha i capelli crespi forse non si è mai lasciata tentare da quest’acconciatura etnica e trendy. Eppure è molto semplice da realizzare! Si tratta come al solito d’intrecciare tre ciocche di capelli, solo la tecnica cambia rispetto a quella classica. Per una treccia africana trendy non è necessario intrecciare tutti i capelli. Bastano due o tre ciocche per creare un bell’effetto, dalla parte più alta fino alle mezze lunghezze!
 
La treccia africana: versione semplice. Comincia a spazzolare i capelli, poi traccia varie righe dividendo i capelli in diverse ciocche. Il numero delle ciocche da isolare corrisponde al numero di trecce desiderate. Sta a te deciderne la larghezza. Prendi una ciocca e dividila in tre parti per fare una treccia classica. Non scordarti di stringerla più di una treccia classica per ottenere l’effetto di una treccia in rilievo sulla testa. Ripeti l’operazione con tutte le ciocche selezionate!
 
La treccia africana, quella vera! La preparazione è uguale alla versione semplice. Spazzola i capelli, poi traccia varie righe per dividere le ciocche che vuoi intrecciare. Prendi una ciocca e dividila in tre parti. E’ a questo punto che la tecnica diventa più complessa. Inizia la treccia con queste tre parti, poi intreccia la ciocca esterna con quella centrale, aggiungendo qualche ciocca di capelli presi fuori dalla zona che avevi delimitato. Ripeti il procedimento con l’altra ciocca, e così via fino ad arrivare alla fine della treccia, che legherai poi con un elastico.

Da sapere di più:
Rechercher uniquement les Bars à style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO