Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Come mantenere l’effetto ondulato dei capelli dopo una treccia
Come mantenere l’effetto ondulato dei capelli dopo una treccia
Come mantenere l’effetto ondulato dei capelli dopo una treccia
Pettinatura

Come mantenere l’effetto ondulato dei capelli dopo una treccia

Condividi
In estate capita spesso di fare una treccia per tenere i capelli raccolti durante il giorno. Dopo averli sciolti, la sera, ti piacerebbe mantenere le bellissime ondulazioni che si sono create grazie alla treccia. Come fare in modo che queste onde siano perfette? Ecco i consigli degli esperti.   Ti piace l’effetto wavy che la treccia dà ai tuoi capelli? «Prima di realizzarla applica uno spray o una spuma. Questi prodotti permettono di mantenere il movimento anche dopo aver disfatto la treccia e con i capelli asciutti. Unica condizione: i tuoi capelli non devono essere troppo folti, né troppo umidi quando realizzi la treccia».   Contrariamente a quanto si crede di solito, non è bene lasciare lasciare asciugare la treccia durante la notte. «Non servirà a nulla se non a bagnare il cuscino! Perché i capelli asciughino ci vuole calore, quindi sole. Realizza la pettinatura al mattino, trascorri la tua giornata in spiaggia e l’effetto wavy sarà perfetto la sera».   L’ideale è realizzare la treccia quando la chioma è quasi asciutta. «Dopo aver lavato e asciugato i capelli, applica la spuma e realizza la treccia quando sono praticamente asciutti. Se la treccia è ancora bagnata, asciugare i capelli richiederà troppo tempo».   Il nostro consiglio: anche i capelli a torciglione possono essere un buon metodo per ottenere un effetto ondulato. Ricorda che più la treccia o il torchon sono grossi, più l’effetto wavy sui capelli sarà evidente. Al contrario, più saranno sottili e più le onde somiglieranno a un frisé.   © Pixelformula / Sfilata Temperley London prêt-à-porter, Autunno-Inverno 2014-2015 © Jean Louis David  
Da sapere di più: