Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Come curare i capelli senza tagliarli
Come curare i capelli senza tagliarli
Trattamenti capelli

Come curare i capelli senza tagliarli

Condividi
Non sempre è necessario un colpo di forbici per sfoggiare una bella chioma. Se te ne prendi cura tutti i giorni, non c’è ragione di andare dal parrucchiere ogni due settimane. Ma per fare ciò, bisogna anche sapere cosa fare a casa per conservare gli effetti benefici del parrucchiere.
 
I capelli hanno bisogno ogni giorno di tutta la tua attenzione. Chi usa solo una maschera al mese o passa la piastra sui capelli umidi dovrà ripassare qualche principio fondamentale! «I capelli vanno curati tutti i giorni. Non ti diciamo di dedicare loro un’ora al giorno, ma di pensare ai dettagli che fanno la differenza».
 
Il primo riflesso? Scegliere dei prodotti adatti alla tua chioma. Devi conoscere la natura dei tuoi capelli per dare loro le cure necessarie. «Tutto comincia da qui. Se non usi i buoni trattamenti, ai tuoi capelli mancherà per forza qualcosa. Chi ha i capelli secchi deve puntare sull’idratazione, chi ha i capelli sottili su dei trattamenti volumizzanti, chi ha i capelli colorati su prodotti specifici e via dicendo. E’ il principio alla base di tutto». Poi bisogna sapere che è consigliabile fare una maschera ad ogni shampoo, perché il suo effetto dura il tempo di un lavaggio.
 
Se hai i capelli lunghi e medio-lunghi, occupati con cura delle tue mezze-lunghezze e delle punte. Queste ultime ti arrivano alle spalle, e sfregarle contro i vestiti e subire le aggressioni esterne finisce per rovinarle. «Coccola i capelli con maschere e trattamenti idratanti senza risciacquo. Con passar del tempo, le punte tendono ad rovinarsi. Bisogna quindi nutrirle in profondità per evitare che secchino e si trasformino in doppie punte».
 
Evita anche di maltrattarli, soprattutto quando ti pettini! «Non tirare troppo i capelli quando li spazzoli, non incollare il beccuccio del phon sulla fibra capillare, passa la piastra con una certa rapidità e senza insistere 50 volte sulla stessa ciocca… Insomma, dei riflessi da adottare per evitare che i tuoi capelli si riempiano di doppie punte e diventino spenti e secchi».
 
Il nostro consiglio: Tante di noi usano tutti i giorni le forcine per fissare uno chignon o qualche ciocca di capelli. Le estremità superiori e inferiori sono entrambe munite di protezioni. Quando una delle due si perde, smetti di usare la forcina per non rischiare di danneggiare i capelli.
 
Da sapere di più: