Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

La treccia africana, vista sulle passerelle

I mesi invernali sono raramente sinonimo di acconciature  di ispirazione etnica, riservate piuttosto ai mesi estivi. Eppure, per l’inverno 2014, le passerelle della moda hanno svelato qualche sorpresa. È il caso della sfilata Fendi a Milano, nella quale trecce africane si affiancano a creste punk. Un melange piuttosto riuscito! Spiegazioni.   Durante la sfilata della marca, l’attenzione delle appassionate di bellezza si è posata sulla cresta punk. Tanto originale quanto irrealizzabile per una giornata in ufficio, resta comunque molto affascinante. Una volta svelato il segreto  – era posticcia –  l’attenzione si sposta sulla treccia appiattita delle modelle. Femminile ed elegante, è l’acconciatura da scegliere quando vuoi che la tua chioma resti in piega una giornata intera. In questo caso non sono soltanto alcune ciocche che servono a realizzare la treccia appiattita, ma la totalità della chioma delle modelle è utilizzata per creare una treccia africana.   Anche tu desideri sfoggiare questa acconciatura per i mesi invernali? Inizia subito e segui le tappe. Prima di tutto spazzola i capelli. Separali in diverse ciocche, tante quante sono le trecce che vuoi realizzare. Per imitare alla perfezione l’acconciatura vista sulla sfilata Fendi, dovrai isolare una sola ciocca. Questa deve essere divisa in tre parti, come una treccia classica. Inizia quindi dalla radice, incrociando la ciocca esterna con quella centrale. Fai lo stesso con l’altra ciocca e ripeti il movimento fino all’estremità dei capelli. Legali con un elastico e vaporizza la lacca per assicurarti una tenuta perfetta.   © Pixelformula / Sfilata Fendi prêt-à-porter, Autunno-Inverno  2013-2014 © Jean Louis David  
La treccia africana
La treccia africana
Facebook
Pinterest
Twitter

Potrebbe piacerti anche…

La coda di cavallo senza elastico, vista sulle passerelle
Pettinatura
La coda di cavallo senza elastico, vista sulle passerelle

Eleganza e raffinatezza sono state le protagoniste della sfilata Haute Couture Valentino questa stagione. Le modelle, particolarmente aggraziate, erano in totale armonia con le acconciature...

La treccia africana fluo, dalle passerelle alla vita reale?
Pettinatura
La treccia africana fluo, dalle passerelle alla vita reale?

I colori originali sono i protagonisti di questa stagione estiva. C’è addirittura chi osa una colorazione fluo tra la chioma. Capelli sciolti, coda di cavallo o treccia, tutte le pettinature estive...

La riga intrecciata, vista sulle passerelle
Pettinatura
La riga intrecciata, vista sulle passerelle

La treccia è dappertutto in questa stagione, sta a te decidere come adottarla sulla tua chioma. Treccia appiattita? Treccia a spiga? Oppure la riga intrecciata? Scoperta durante la sfilata Carven,...

I ricci anni '70 visti sulle passerelle
Pettinatura
I ricci anni '70 visti sulle passerelle

Inutile ripeterlo: la moda è un eterno ritorno. Ti prendevi gioco delle mise e delle acconciature dei tuoi genitori? Non ne riderai più ora, anzi li adotterai! Le acconciature viste sulla sfilata...

Altre notizie

Gli indispensabili di stagione

Trova il tuo salone Jean Louis David