Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Come ricreare lo chignon a nido della sfilata Jason Wu?
Come ricreare lo chignon a nido della sfilata Jason Wu?
Come ricreare lo chignon a nido della sfilata Jason Wu?
Stili & tendenze

Come ricreare lo chignon a nido della sfilata Jason Wu?

Condividi
Lo chignon a nido, visto alla sfilata Jason Wu, è un’alternativa sofisticata allo chignon classico. Unico problema: può essere difficile da realizzare, ma per fortuna i professionisti spiegano come fare.   Per realizzare uno chignon a nido è meglio avere i capelli lunghi. «Sarebbe infatti difficile dare un risultato estetico all’acconciatura se si hanno i capelli corti. L’ideale è che questi arrivino almeno alle spalle e che siano folti».   Attenzione, ti occorrerà un bel po’ di tempo per realizzare una pettinatura come questa! «È un effetto particolarmente difficile da ricreare da sole. Infatti non puoi sapere che aspetto ha la parte posteriore della tua chioma senza l’aiuto di qualcuno».   Vuoi comunque accettare la sfida? «Delimita una parte della chioma sul retro della testa e cotona i capelli. Arrotola le ciocche di questa zona e fissale con forcine da chignon. Una volta lavorata tutta questa parte, incorpora le ciocche del resto della capigliatura in questa zona ‘cuscino’. Per una tenuta perfetta vaporizza, ovviamente, una nuvola di lacca».   Il nostro consiglio: Questa pettinatura, molto elegante e raffinata, sarà particolarmente adatta a una serata chic, ma non limitarla a questo tipo di occasione, realizza uno chignon a nido anche prima di recarti in ufficio (alzandoti piuttosto presto!)   © Getty Images © Jean Louis David    
Da sapere di più: