Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

Come districare i capelli
Come districare i capelli
Trattamenti capelli

Come districare i capelli

Condividi
Puoi fare tutta l'attenzione che vuoi, ma i tuoi capelli s’imbrogliano lo stesso? Non fartene una colpa: capita a tutte! Ecco qualche consiglio per prevenire la formazione dei nodi e districare i capelli con dolcezza.
 
Ogni giorno i capelli si strofinano contro i vestiti e contro la pelle. Le squame si sollevano e la chioma è meno liscia. Risultato: le squame staccate dallo stelo del capello s’impigliano tra loro.  «D’inverno questo effetto si accentua a causa dei pullover e dei dolcevita. I capelli, soprattutto quelli lunghi e quelli che si trovano nella parte inferiore della testa, s’imbrogliano più facilmente. Ma si possono districare altrettanto facilmente con le dita».
 
Tutto dipende dalla natura e dalla qualità del capello. «I capelli asiatici tendono ad imbrogliarsi meno, perché sono più lisci dei capelli indoeuropei, più morbidi e ondulati» Per  far sí che s’imbroglino meno è importante curarli. «Il balsamo si rivela in questo caso un valido alleato. Non ha proprietà trattanti o nutritive, ma è perfetto per districare i capelli. La sua formula con microsfere ti garantisce capelli setosi e perfettamente districati!».
 
Qual è il momento migliore per districare i capelli? Prima dello shampoo, a capelli bagnati. «Usa una spazzola piatta. Comincia a sbrogliare le punte, poi occupati delle lunghezze. Partendo dall’alto potresti rendere più grandi i nodi esistenti, e avresti più difficoltà ad eliminarli». Se preferisci puoi usare un pettine, sempre sui capelli bagnati, ma dopo aver messo il balsamo.
 
In caso di nodi non usare la forza! « Al contrario, usa molta dolcezza con i tuoi capelli, per evitare di spezzarli. Districali con delicatezza e applica il balsamo una seconda volta o usa una maschera per facilitarti la vita».
 
I capelli lisci si possono spazzolare tutti i giorni, senza problemi. Al contrario, i capelli ricci vanno districati solo dopo lo shampoo e il balsamo, quando sono ancora bagnati. «Poi lasciali stare: più li spazzoli, più i ricci perderanno consistenza e i capelli diventeranno stopposi… Pettina i capelli asciutti con le dita o con un pettine a denti molto larghi».
 
Il nostro consiglio: L’alternativa al balsamo sono i trattamenti bifase. Si scelgono in funzione della natura dei capelli (colorati, secchi, bianchi, biondi…) e si applicano sulle mezze lunghezze e sulle punte. I capelli si districheranno più facilmente e saranno contemporaneamente ristrutturati.
 
Da sapere di più:
Rechercher uniquement les Bars à style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO