Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Capelli bianchi: come tornare al colore naturale
Capelli bianchi: come tornare al colore naturale
Esperti

Capelli bianchi: come tornare al colore naturale

Condividi
Stanca di dover fare la colorazione ogni mese per coprire i capelli bianchi? Sei pronta a mostrarli? Perfetto! Dovrai però avere pazienza: il periodo di transizione infatti è un po’ lungo, ma il risultato ottenuto non ti deluderà.
 
Per ritrovare il colore naturale, qualunque esso sia, bisognerà affrontare il momento in cui le radici faranno la loro apparizione. «Per evitare di avere un contrasto troppo marcato sarebbe utile tagliare i capelli, diminuendo così il più possibile i capelli colorati. Un taglio boule, ad esempio,  potrebbe fare al caso tuo». Poiché le punte sono la parte più sensibile dei capelli, l’ideale sarebbe tagliarle un bel po’ in modo tale che il parrucchiere possa lavorare più facilmente sui capelli.
 
Il tuo parrucchiere può anche ripulire il capello per diminuire la differenza tra le radici bianche e le punte. «Per le more, che hanno quindi una base scura o media, si può schiarire il colore affinché il contrasto tra i capelli scuri e quelli bianchi sia meno marcato. Questo permetterà di pazientare ancora un po’». Se i capelli sono già chiari, la soluzione migliore è invece quella di realizzare le mèches. «Da Jean Louis David facciamo quello che si chiama Contrast, una tecnica che permette di mascherare in parte i capelli bianchi nascondendoli in mezzo alla chioma».
 
In ogni caso non pensare che tingere di bianco l’intera chioma sia una buona soluzione. Tutt’altro. «Per ottenere una chioma completamente bianca bisognerebbe decolorare il capello, che quindi ne risentirebbe. E poi non riusciresti mai a ottenere un bianco uguale al tuo. Esteticamente rischieresti di avere un risultato un po’ strano!»
 
Durante il periodo di transizione è meglio andare regolarmente dal parrucchiere. Innanzitutto perché si prenda cura del taglio. «Se hai preso la saggia decisione di tagliare i capelli, un appuntamento ogni 2 mesi o 2 mesi e mezzo è sufficiente. Più taglierai i capelli, più si potrà ripulirli e fare in modo che il contrasto sia meno evidente».
 
A casa utilizza ogni tanto un trattamento anti-ingiallimento e prenditi cura in particolare delle mezze lunghezze e delle punte utilizzando shampoo e maschere per capelli colorati.
 
Il nostro consiglio: I capelli bianchi non hanno bisogno di cure particolari, se non perché tendono a diventare gialli. Se noti dunque che la tua chioma completamente bianca ha questa tendenza, utilizza un trattamento anti-ingiallimento ogni tre shampoo e alternalo a trattamenti adatti alla natura specifica dei tuoi capelli.
 
Da sapere di più:

Expert
Jean Louis David

MATTEO MODOLA
Formatore a Brescia
Matteo Modola - Formatore a Brescia - Esperto Jean Louis David
Scopri