Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Zoom sulle colorazioni senza ammoniaca
Zoom sulle colorazioni senza ammoniaca
Colorazione

Zoom sulle colorazioni senza ammoniaca

Condividi
La definizione «senza ammoniaca» comincia a diffondersi un po’ ovunque. Argomento di vendita per alcuni ma soprattutto una  grande differenza per la tua salute e per i tuoi capelli. Da Jean Louis David i professionisti utilizzano le colorazioni Inoa di L’Oréal. Scopri questa rivoluzione nel piccolo mondo della colorazione!
 
Ammoniaca: a cosa serve? L’ammoniaca è stata a lungo l’ingrediente indispensabile delle colorazioni. Permette di aprire le scaglie del capello e di prepararlo così ad accogliere il colore. L’ammoniaca serve dunque a decolorare il capello affinché questo possa essere ricolorato.
 
Le colorazioni senza ammoniaca. Ciò non significa che la colorazione sia biologica o vegetale: si tratta sempre di una colorazione chimica, che però non contiene ammoniaca. Con L’Oréal, per esempio, la tecnologia sviluppata si chiama ODB e consiste in un sistema di colorazione a base di olio, molto meno aggressivo per il capello e per la salute.
 
I vantaggi della colorazione senza ammoniaca. Ciò che è pericoloso nell’ammoniaca, sono le emanazioni che rilascia, non il prodotto in sé. Con le colorazioni senza ammoniaca non avrai più questo problema! Altro punto positivo: l’effetto sui capelli. Queste colorazioni sono infatti meno aggressive per il capello, che sarà quindi ancora più morbido e più brillante anche dopo la colorazione. In modo particolare con i prodotti Inoa di L’Oréal. L’olio che contengono si prende addirittura cura del capello. Esiste infine una vera differenza a livello della facilità di utilizzo.
 
Il risultato finale è lo stesso? C’è ancora chi pensa che la colorazione senza ammoniaca non copra i capelli bianchi quanto una colorazione classica. Sbagliato! La maggior parte delle colorazioni senza ammoniaca può ormai coprire fino al 100% dei capelli bianchi. Esiste inoltre un’ampia scelta di tinte e il colore tiene bene quanto una colorazione classica.
 
Prendersi cura dei capelli colorati. Sta poi a te prenderti cura dei capelli con prodotti specifici per capelli colorati e impedire quindi che il colore perda vivacità con il tempo. Per evitare la ricrescita è necessario rifare la colorazione in modo tale da coprirle. Ma non è necessario ricolorare l’intera capigliatura e lasciare in posa il tempo richiesto. Questo permette di non sovraccaricare i capelli con il colore. Grazie alle colorazioni senza ammoniaca sarà dunque possibile fare ritocchi senza sensibilizzare il capello.
 
Da sapere di più: