Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Tingere i capelli a casa: ecco gli errori da non commettere
Tingere i capelli a casa: ecco gli errori da non commettere
Colorazione

Tingere i capelli a casa: ecco gli errori da non commettere

Condividi
Anche se segui alla lettera le indicazioni non sempre è facile fare tutto alla perfezione quando si tratta di tingere i capelli a casa. Il risultato non sarà mai perfetto come quello ottenuto dal parrucchiere. Ma se hai comunque deciso di lanciarti, ecco qualche consiglio. Evita dunque…
 
… di fare la tinta su capelli già sensibilizzati. «È possibile, ma bisogna vedere il grado di sensibilizzazione dei capelli per non peggiorare la situazione». Se i capelli hanno la permanente o sono già tinti, possono essere colorati a patto di non essere rovinati. «Se hai fatto l’henné, questo può essere una buona soluzione per far fissare il colore. È particolarmente indicato inoltre se sei chiara e desideri diventare più scura».
 
… di sovraccaricare il colore. Ti capita spesso di pensare di rifare il colore quando in realtà desideri soltanto coprire le radici. Errore! « Se i capelli sono già colorati applica la tinta solo a livello delle radici e lascia in posa un terzo del tempo indicato. Per ravvivare i riflessi è possibile fare il colore sulle mezze lunghezze, ma bisogna risciacquare dopo soli 5 -10 minuti»
 
… di voler schiarire i capelli facendo la colorazione in casa. Se i tuoi capelli sono già colorati, è possibile renderli più scuri ma non più chiari. «Un colore non può scolorirne un altro che esiste già. Se sei castana e vuoi diventare bionda, non è applicando una colorazione bionda che otterrai quello che desideri. Al massimo saranno le radici a prendere il colore ma non le lunghezze: sarebbe quindi un risultato davvero catastrofico!»
 
… di non fare un test se si tratta della prima volta. «Anche se si tratta di un colore temporaneo, è bene fare prima una prova. È il solo modo per sapere se sei allergica». Applica quindi il prodotto sulla pelle e lascia in posa il tempo indicato. Se la tua pelle non ha reazioni, puoi procedere tranquillamente!
 
… di applicarla senza fare attenzione. Sii minuziosa durante l’applicazione per evitare di tralasciare alcuni ciuffi. «Prendi la boccetta fornita e applica il prodotto a livello delle radici, striscia per striscia. lasciando al massimo un centimetro di distanza. Spargi poi il prodotto sul resto della chioma e pettina per spargerlo uniformemente».
 
…di lasciare tracce di tinta intorno al viso. Devi occupartene prima dello shampoo perché quest’ultimo tende a fissare il colore: sarebbe dunque più difficile toglierlo dopo. «Guardati allo specchio per vedere dove ci sono macchie di colorazione poi prendi un batuffolo d'ovatta imbevuto e sfregalo sulle tracce. Questa tecnica elimina la maggior parte delle macchie!» Poi lava i capelli.
 
Il nostro consiglio: non dimenticare di utilizzare il trattamento fornito insieme al prodotto di colorazione. I capelli colorati sono capelli sensibilizzati, il trattamento serve dunque ad idratarli. Se a casa hai prodotti professionali, utilizza questi di preferenza.
 
Da sapere di più: