Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

Impara a distinguere un taglio scalato da uno sfilato.
Impara a distinguere un taglio scalato da uno sfilato.

Taglio sfilato o scalato: quali differenze?

Carré più lungo sul davanti o con frangia, lissage brasiliano, giapponese o coreano...Non è sempre facile distinguere le acconciature proposte. Oltre al fatto che le differenze a volte sono minime. Ecco qualche dettaglio chiave per non sbagliare e riuscire a spiegare al parrucchiere esattamente ciò che desideri: taglio sfilato o scalato.

Lo scalato per dare volume

Per realizzare un taglio scalato il parrucchiere gioca con ciocche di diversa lunghezza. Alcune sono tagliate più corte di altre per apportare movimento e dare l'impressione di un volume naturale. Non si vede nessuna demarcazione, l'equilibrio è perfetto. Questa tecnica si adatta a qualsiasi lunghezza ma è bene tenere presente che più lo scalato è pronunciato e più i capelli guadagnano volume, salvo per i capelli fini in cui il risultato è opposto.

Lo sfilato, per sfoltire

Sfilare i capelli, invece, consiste nello sfoltire la chioma in alcune zone con forbici seghettate o con un rasoio per apportare leggerezza alla pettinatura. Può anche, in misura minima, creare volume. Se hai capelli piatti, ad esempio, questa tecnica applicata alle radici permette di farle diventare più voluminose creando immediatamente un effetto massa. È utilizzata per lo stesso effetto anche sulle punte o sulla frangia. Attenzione però: abbastanza aggressiva, questa tecnica non è adatta ai capelli rovinati o molto fini perché li rende ancora più sottili.

Ultimo punto: contrariamente al carré e allo scalato, questo taglio si adatta perfettamente ai capelli lunghi e folti in quanto li alleggerisce dando un tocco di movimento. Non è dunque vietato chiedere di fare un mix dei due, desiderio che ormai saprai comunicare perfettamente al parrucchiere...

Facebook
Pinterest
Twitter

Potrebbe piacerti anche…

Quali tagli corti per capelli biondi e sottili?
Pettinatura
Quali tagli corti per capelli biondi e sottili?

I tuoi capelli sono biondi e fini e non sai come pettinarli? Passa al corto, una delle grandi tendenze della stagione. I professionisti ti danno il loro parere sul taglio da scegliere per...

Primavera-Estate 2014: quale taglio corto?
Pettinatura
Primavera-Estate 2014: quale taglio corto?

Ti sei abituata al tuo taglio corto dopo un inverno all’insegna del taglio boyish. Tranquilla, potrai mantenerlo anche quest’estate! A farla da padrone saranno sempre i tagli corti, per la tua  più...

Quale taglio corto per questa stagione?
Pettinatura
Quale taglio corto per questa stagione?

L'Autunno-Inverno 2013-2014 si preannuncia come la stagione dei capelli corti. Sulle passerelle, sulle riviste e per la strada, questa tendenza si ritrova dappertutto. Focus sui tagli corti da...

Rientro a scuola: quali tagli per i bimbi?
Pettinatura
Rientro a scuola: quali tagli per i bimbi?

Se tuo figlio vuole cambiare look dopo le vacanze, qui trovi tre idee di taglio molto carine, ciascuna adatta a un tipo di capelli. Il look da surfista, ideale per chi ha i capelli ricci Se tuo...

Altre notizie

Gli indispensabili di stagione

Trova il tuo salone Jean Louis David
Oil Therapy