Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

Scopri perché bisogna proteggere i capelli prima di esporsi al sole
Scopri perché bisogna proteggere i capelli prima di esporsi al sole

Raggi UV: perché sono dannosi per i miei capelli?

Tra i deliziosi riflessi e "l'effetto paglia" che il sole dà alle lunghezze, è difficile sapere quali sono realmente i suoi effetti sui capelli. Facciamo il punto sui danni dei raggi UV.

Danneggiano la cheratina del capello...

Il sole può essere benefico per la chioma perché la vitamina D che diffonde incrementa la produzione di cheratina (proteina essenziale). A forti dosi, però, la sua azione è dannosa. Col moltiplicarsi delle esposizioni, infatti, i raggi UV sollevano le scaglie del capello, fragilizzano il film idrolipidico che lo protegge creando quindi delle falle. Risultato: perdita di cheratina, assottigliamento del fusto capillare e fibra che si secca. Le lunghezze diventano ruvide , spente e tendono a spezzarsi. Il sole deteriora quindi la struttura interna della chioma che diventa fragile. Questi danni dovuti ai raggi UV sono maggiori sui capelli fini che per natura sono meno resistenti rispetto a una capigliatura folta.

...e sconvolgono l'equilibrio del cuoio capelluto

Come il resto dell'epidermide, la pelle della testa è sensibile all'eccessivo sole. Se le esposizioni sono ripetute, il suo equilibrio è turbato e la pelle finisce per seccarsi o addirittura essere vittima di colpi di sole. Per questo è importante portare un cappello in estate . Quando il cuoio capelluto diventa troppo secco, la pelle si squama e si crea la forfora. In questo caso si ha a che fare con forfora di tipo secco, costituita da piccole particelle bianche che si staccano dal cuoio capelluto e cadono come neve sulle spalle.

Attenzione alla colorazione

Le ciocche più chiare che appaiono naturalmente fra le lunghezze (senza azione chimica) sono piacevoli ma sono il risultato di un impatto negativo dei raggi UV. Danneggiando la struttura del capello, infatti, impediscono ai pigmenti di fissarsi correttamente alla fibra capillare. Per questo le ciocche diventano più chiare naturalmente, senza decolorazione. Se invece hai realizzato una colorazione, i raggi possono spegnerla, può darsi quindi che il tuo biondo tenda al giallo e il tuo castano al rosso!

Facebook
Pinterest
Twitter

Potrebbe piacerti anche…

Quali trattamenti per i miei capelli rossi?
Trattamenti capelli
Quali trattamenti per i miei capelli rossi?

I capelli rossi tendono ad essere piuttosto secchi. Bisogna dunque nutrirli in profondità! Eppure non è ciò che accade sempre ed è necessario adattare i trattamenti alla natura dei propri capelli....

Un panama per proteggere i miei capelli mossi: streetstyle
Cure capelli ondulati
Un panama per proteggere i miei capelli mossi: streetstyle

La sua acconciatura? Il nostro streetstyle ha i capelli mossi.  Questi richiedono una cura quotidiana in qualunque stagione per essere ben idratati. In estate bisogna curarli ancora di più con...

Perché i miei capelli non crescono più?
Pettinatura
Perché i miei capelli non crescono più?

In certi momenti della vita ti sembra che i capelli non crescano più. In realtà non è così, si tratta soltanto di un’impressione. Che fare in questi casi? Come ridare un tocco di energia alla tua...

Dare volume ai miei capelli piatti
Pettinatura
Dare volume ai miei capelli piatti

Avere i capelli piatti per natura non deve essere vissuto come una fatalità. Contrariamente al pensiero comune, la mancanza di volume non è una prerogativa dei capelli sottili. Per dare alla tua...

Altre notizie
Trova il tuo salone Jean Louis David
Keratin Therapy