Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Capelli mossi: scegliere il taglio giusto
Capelli mossi: scegliere il taglio giusto
Pettinatura

Capelli mossi: scegliere il taglio giusto

Condividi
Per molto tempo la tendenza era avere i capelli liscissimi. Hai quindi passato ore ed ore con la piastra in mano a stirare i tuoi ricci per far perdere loro l’elasticità naturale. Ma i capelli mossi sono finalmente tornati di moda. Per renderli magnifici, adotta il taglio giusto e prenditi cura di loro!
 
Per quanto riguarda il taglio, la prima cosa a cui il tuo parrucchiere deve fare attenzione è l’elasticità del capello. «E’  importante per noi sapere come il capello si posiziona, come cresce a livello delle radici e infine definire la qualità dei ricci: morbidi e ampi o piuttosto  stretti». Questa rapida analisi permetterà al parrucchiere di sapere quanto si accorcia il capello una volta tagliato. «In certi casi si può tagliare un centimetro, ma una volta asciutto il capello si accorcia di 3 o 4 centimetri. Questo riguarda soprattutto i capelli ricci. Sui capelli mossi la differenza sarà minore».
 
La forma del taglio deve tener conto di tutti questi elementi. Ma diversamente da quanto si pensi, sono poche le cose da evitare. Per esempio, nulla ti impedisce di adottare un taglio corto se lo desideri. «C’è chi si sente a proprio agio con un taglio a caschetto e chi no, ma in ogni caso è possibile adottarlo! Bisogna solo sapere che più il taglio è scalato, più avrà volume nella parte superiore». E’ preferibile invece non scalare troppo i tagli lunghi, per evitare un effetto Luigi IV non troppo sexy né molto attuale!
 
La domanda tipica delle ragazze con capelli mossi: frangia si o frangia no? «Ancora una volta, non ci sono divieti, ma devi sapere prima cosa vuoi fare di questa frangia per adattarla ai tuoi bisogni. Se hai deciso di lisciarla, puoi permetterti più o meno tutto. Ma se lo scopo è di lasciarla libera, bisognerà tagliarla di conseguenza. Si taglierà quindi meno materia».
 
E’ infine importante alleggerire i contorni del viso. Una massa piena, mossa e voluminosa può infatti nascondere il viso. Bisogna dunque scalarla leggermente e regolarmente perché ti si possa scorgere attraverso i capelli! «Sappi che questo riguarda in particolare i capelli spessi e molto ricci».
 
Il nostro consiglio: Un capello mosso è generalmente più spesso e più secco di un capello dritto. Avrai quindi bisogno di trattamenti specifici per una chioma setosa e brillante. Usa regolarmente prodotti specifici per capelli secchi, in particolare shampoo e maschere idratanti da lasciare in posa 10 minuti ogni volta che ti lavi i capelli, in quanto il loro effetto dura solo il tempo di uno shampoo.
 
Da sapere di più:
Il consiglio di
LUCIA BARRA
Lucia Barra - Formatrice a Brescia - Esperto Jean Louis David
Scopri tutti i consigli

Expert
Jean Louis David

LUCIA BARRA
Formatrice a Brescia
Lucia Barra - Formatrice a Brescia - Esperto Jean Louis David
Scopri