Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

Come scegliere la piastra lisciante
Come scegliere la piastra lisciante
Pettinatura

Come scegliere la piastra lisciante

Condividi
La piastra è uno strumento indispensabile per le amanti dei capelli lisci! Con quest'arma in mano potrai realizzare tutti i tuoi desideri di lissage, ma per ben cominciare dovrai scegliere la piastra giusta. Prima di correre a comprarne una, segui i nostri consigli.
 
La caratteristica più importante per una piastra di qualità è che abbia un regolatore di temperatura. «Non è detto che una piastra sia più efficace o più rapida di un'altra solo perché può raggiungere i 200 gradi. La piastra con regolazione del calore ti permette di scegliere la temperatura più adatta alla natura del tuo capello. I capelli fini o fragili, ad esempio,  non sopportano temperature troppo elevate, a differenza dei capelli crespi che possono tollerarle più facilmente». Orientati quindi verso una piastra che raggiunga 190 o al massimo 200 gradi, munita di termostato.
 
Per quanto riguarda il rivestimento, la ceramica è considerata migliore di altri materiali perché non aggredisce i capelli. «Ciononostante è sempre meglio applicare sui capelli ad un trattamento termo-protettivo per proteggerli dal calore della piastra».
 
In ogni caso, scegli sempre strumenti professionali, più efficaci è meno dannosi per i tuoi capelli.  «Sappi che una piastra di media qualità scalda meno e ti costringe di conseguenza a ripassare più volte sulla stessa ciocca, danneggiando i capelli». Tieni a mente solo una cosa mentre passi la piastra lisciante: non rimanere ferma a lungo sulla stessa ciocca.
 
Per una piastra efficiente e duratura basta rispettare qualche piccola accortezza. Innanzitutto evita di attorcigliare il cavo elettrico e di conservarlo in prossimità dell'acqua. Raccomandazione, questa, valida per qualsiasi accessorio elettrico! E' inoltre preferibile pulire la piastra dopo ogni uso. «Lascia che si raffreddi, e poi passa un panno asciutto o appena inumidito su entrambe le parti della piastra. Può infatti capitare che i cosmetici che usi per l'acconciatura la sporchino. In tal caso, niente panico: non si rovina per così poco».
 
Il nostro consiglio: Se sai usarla bene la tua piastra lisciante può diventare una piastra «arricciante»! Avvolgi le ciocche attorno alla piastra, senza disfarle o dar loro un aspetto troppo pettinato... Con un po' di abilità, un look wavy per una serata speciale è alla tua portata!
 
Da sapere di più:
Il consiglio di
MATTEO MODOLA
Matteo Modola - Formatore a Brescia - Esperto Jean Louis David
Scopri tutti i consigli

Expert
Jean Louis David

MATTEO MODOLA
Formatore a Brescia
Matteo Modola - Formatore a Brescia - Esperto Jean Louis David
Scopri
Rechercher uniquement les Bars à style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO