Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

Uomo
Uomo
Uomo
Uomo

Uomo: il gommage del cuoio capelluto, istruzioni per l'uso

Condividi
No, il gommage non è riservato solo per viso e corpo, è utile anche per purificare il cuoio capelluto ed è un valido alleato anche per contrastare i capelli grassi e la forfora. Leggi qui, ti spieghiamo comune si usa.
Il gommage è perfetto per chi ha capelli grassi o la forfora perché purifica il cuoio capelluto. Non è un vero rimedio contro la forfora, però può aiutare a eliminare le scaglie di pelle morta evitando che si stacchino e cadano antiestetiche sulle spalle. Un accorgimento: se hai la pelle delicata o un eritema, oppure se hai fatto da poco la colorazione, evita il gommage: rischi di irritare ulteriormente la cute.

Quale gommage scelgo?

Ne esistono diversi, alcuni in microgranuli che servono per esfoliare la cute. Altri sono shampoo che, mentre detergono, sciolgono le cellule morte.
Da sapere: punta su prodotti con granuli a base di zucchero o di noccioli di albicocca e oliva perché sono meno abrasivi.

Come lo utilizzo?

Il gommage si usa come un normale shampoo sui capelli bagnati. Se è in granuli, va emulsionato eseguendo piccoli movimenti circolari sul cuoio capelluto per esfoliarlo bene. Fai il gommage ogni due settimane per non irritare la pelle ed evitare una eccessiva produzione di sebo.
Da sapere di più:
Rechercher uniquement les Bars à style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO