Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Il carbone vegetale
Il carbone vegetale
Il carbone vegetale
Rituali di cura

Carbone vegetale: ne parliamo con la naturopata

Condividi

Una presentazione in breve

Natacha Gunsburger: "Sono una naturopata, coach Minceur & Détox, diplomata in naturopatia, aromaterapia, riflessologia. Formatrice estetica, ho anche insegnato la cosmetica bio a numerosi professionisti. Sono autrice di Mon Coach Naturo, mon programme sur-mesure pour vivre en pleine santé, pubblicato dalle edizioni Eyrolles, e creatrice di Méthode des 4 Profils ®, una visione moderna e allargata della naturopatia che propongo anche nei miei corsi".

Carbone vegetale: di cosa si tratta ?

N .G . "Una volta si trovava solo carbone di origine minerale e animale (fatto di ossa). Oggi, invece, il carbone è unicamente di origine vegetale e viene prodotto dalla corteccia degli alberi (pino, quercia, faggio,salice). Dopo essere stata carbonizzata, la materia prima è attivata con il vapore di acqua e aria a una temperaturta che arriva fino ai 1000 gradi, ad alta pressione. Il carbone vegetale attivo (o attivato) è dunque essenzialmente costituito di carbone e si presenta sotto forma di una povere nera e leggera. Ha una straordinaria capacità assorbente che va da 1000 a 3000 M2 per un solo grammo".

Quali sono le proprietà del carbone vegetale?

N .G. "Come per magia, il carbone vegetale forma una rete molto densa di pori, più o meno grossi, che attirano le molecole (tossine e inquinanti) e le incamerano fino ad eliminarle. È quella che si chiama capacità di assorbimento che fa del carbone attivato una piccola bomba detox".

Quali sono i benefici del carbone vegetale?

N .G. "Il carbone vegetale è particolarmente utile per le persone che hanno la pelle spenta e opaca (inquinamento, stress, fumo, stile di vita sedentario ...) e per purificare la pelle grassa, perché assorbe il sebo e le impurità. Oltre ad essere molto efficace, il carbone è molto ben tollerato dalla pelle".

Quali azioni svolge sui capelli?

N .G. "Per i capelli grassi e quelli provati da inquinamento e stress, il carbone vegetale è l'ideale perché purifica e ossigena il cuoio capelluto. In più, eliimmina i residui dei prodotti che si sono depositati sulle lunghezze".

Come si utilizza per i capelli?

N.G. "Sotto forma di shampoo, maschera e trattamento pre-brushing. Una cura intensiva di 21 giorni o un uso quotidiano permettono di dare nuova vita ai capelli che saranno luminosi e leggeri.

Si può usare su tutti i tipi di capelli?

N.G. "Sì, soprattutto se sono sottoposti a inquinamento e anche alle colorazioni".

Il carbone vegetale tende a seccare i capelli? Se sì, come ottenere un effetto détox e idratare al tempo stesso?

N.G. "Il carbone vegetale non secca i capelli se rimane in posa poco tempo. Ma, nel caso siano disidratati o troppo spesso sottoposti a freddo, vento forte o caldo, basta aggiungere una noce di gel di aloe vera ai prodotti. Dolcezza e idratazione sono assicurati".

Scopri di più sul blog www.lamethodedesquatreprofils.bio

Da sapere di più: