Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Ricerca unicamente i saloni con un Girly Style

Trova tutti i saloni per realizzare uno SPEED BRUSH, uno SPEED CURL o uno SPEED UP-DO

Hairstory chignon
Hairstory chignon

Hairstory: lo chignon e la sua storia

È il re dei raccolti. Alto, basso, finto spettinato o a banana, lo chignon si reinventa continuamente ed è sempre cool.

Nell'Antichità lo portavano gli uomini, con il cristianesimo diventa un look femminile

chignon
chignon

Lo chignon fa la sua apparizione in tempi antichissimi come pettinatura tipica maschile. Tanto che, in Mesopotamia diventa il "marchio" degli schiavi. Poi, con l'avvento dei primi cristiani, lo chignon viene scelto dalle giovani donne come segno di virtù e di appartenenza sociale. Un significato che si consolida in Egitto, dove il bun viene indossato solo dalle signore dei ceti più elevati, che lo completano con dei ricci sulla fronte. Dopo avere dominato la scena, intorno al II secolo, lo chignon scompare per lasciare spazio a tiare, nastri di seta, perle e oro.

Nel XVIII secolo, il grande ritorno

Abbinato ai capelli ricci, lo chignon crea uno stile elegante, spesso accompagnato da un berretto o adornato da un merletto o da un nastro di raso. Tuttavia, alla fine del secolo, viene nuovamente abbandonato per lasciare spazio a toupet e parrucche che permettevano look extra volume.

 

Negli anni '40 e '50, lo chignon a banana

Chignon
Chignon

L'ha lanciato Rita Hayworth, abbinato alle victoy rolls e poi, con Grace Kelly e Audrey Hepburn si conferma in una versione più glamour, tirato dietro la nuca e fissato con le forcine.

 

Dagli anni '60 ai '70, lo chignon BB

Chignon
Chignon

Brigitte Bardot lancia una nuova tendenza in fatto di chignon. Alto, finto spettinato, sbarazzino.

Negli anni '80, lo chignon ribelle

Lo chignon si reinventa sui capelli ricci e frisé. Madonna lo porta alto e leggermente spostato con una parte delle lunghezze che cadono sulla nuca.

 

Ispirazione punk anni '90

Sempre ribelle, lo chignon si divide in tanti mini torchon da portare come una cresta o sparsi sulla testa.

Nel XXI secolo, lo stile spettinato

Dopo lo chignon bohemien, la vera star del 2000 è lo chignon finto spettinato in tutte le sue varianti, come l'octupus bune lo space bun.

Facebook
Pinterest
Twitter

Potrebbe piacerti anche…

Focus sullo chignon "effetto wet" della sfilata Céline
Pettinatura
Focus sullo chignon "effetto wet" della sfilata Céline

Ecco uno chignon basso, molto elegante, direttamente dalla sfilata Primavera/Estate 2016 di Céline. Incornicia perfettamente il viso della modella, mette in risalto gli accessori più ricercati e...

Lo chignon a banana, retró all'ultima moda
Pettinatura
Lo chignon a banana, retró all'ultima moda

Lo chignon a banana non è più appannaggio esclusivo delle future spose. Dopo qualche rovescio di fortuna, rieccolo al centro delle tendenze per uno stile rock e retró assolutamente chic. E al...

HairStory: gli accessori senza tempo
Pettinatura
HairStory: gli accessori senza tempo

Bandane, fasce, pettinini, parrucche... Niente meglio di un accessorio scelto nel modo giusto per rendere più bello un hairstyle. E se fasce e bandane sono i must del momento, facciamo un flashback...

Uno chignon rapido e ben fatto per l’estate
Pettinatura
Uno chignon rapido e ben fatto per l’estate

Lo chignon è una delle acconciature più semplici da realizzare. Per una pettinatura che tenga tutto il giorno l’ideale è avere lunghezze che arrivino fino a sotto il mento. E se optassi per un...

Altre notizie

Gli indispensabili di stagione

Trova il tuo salone Jean Louis David