Il tuo salone

TROVA UN SALONE

TROVA IL SALONE PIU' VICINO A CASA TUA

Geolocalizza la tua posizione

e visualizza i parrucchieri Jean Louis David vicino a casa tua

o

Biondo polare: la trasformazione più folle di Lorie
Biondo polare: la trasformazione più folle di Lorie
Colorazione

Biondo polare: la trasformazione più folle di Lorie

Condividi
«Amo le bellezze algide. Le ragazze con un incarnato di porcellana mi affascinano. Credo che s’impongano d’istinto. Le colorazioni per capelli contribuiscono ampiamente a questo effetto, perché nella maggior parte dei casi, queste donne dalla carnagione di cristallo sono bionde.
 
Mi immaginate mora e con la carnagione olivastra? Per niente! Il mio incarnato non corrisponde ai canoni di una pelle diafana, ma sono bionda. Quel che mi rende la vita difficile, sono i miei piccoli arrossamenti, che sono obbligata a nascondere con prodotti cosmetici destinati alla mia pelle delicata.
 
Per quanto riguarda i capelli, li ho avuti a lungo di un biondo veneziano, ma di recente mi sono lasciata conquistare dal biondo bianco, un biondo artico all’ultima moda. Tutte le mie amiche mi dicevano che sarei sembrata una nonnina, che questo colore mi avrebbe invecchiato per forza. Ho quindi esitato a lungo e mi sono accontentata di invidiare le modelle sulle riviste, perché non c’è niente di peggio di una tinta sbagliata.
 
Piuttosto che lanciarmi in una colorazione fatta a casa, ho scelto di andare dal mio parrucchiere per un risultato professionale e un colore intenso. E ho fatto bene! Il mio biondo polare non m’invecchia affatto. Al contrario, ho l’impressione di avere un colorito più luminoso. Sta a me ora interpretare la bellezza algida!»
 
Da sapere di più: